Navigazione veloce

Curvatura BIOMEDICA Liceo Scienze Applicate

Percorso di Potenziamento-Orientamento 

“Biologia con curvatura Biomedica” 

Dall’anno scolastico 2017/2018 l’Istituto Paolo Carcano partecipa con il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate al percorso di  “Biologia con curvatura Biomedica” promosso dal MIUR, svolto in collaborazione con l’Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Provinciali e rivolto agli studenti del triennio del liceo scientifico interessati a proseguire gli studi in ambito medico o sanitario.

Il percorso sperimentale di potenziamento e orientamento si articola in nuclei tematici di approfondimento dell’anatomia, fisiologia e patologia dei diversi apparati e sistemi del corpo umano. In ciascuna annualità verranno trattati quattro nuclei tematici per un totale di 50 ore di lezione annue suddivise in 20 ore tenute dai docenti di scienze, 20 ore da medici e 10 ore di didattica laboratoriale presso strutture sanitarie. 

Al termine di ciascun nucleo tematico trattato è prevista la somministrazione di un test strutturato con 45 quesiti a scelta multipla, condivisi, tramite piattaforma, dalla scuola capofila di rete. 

La prospettiva è quella di fornire risposte concrete alle esigenze di orientamento post-diploma per facilitare le scelte sia universitarie che professionali degli allievi.

Protocollo d’Intesa MIUR. AOODPIT.REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI.0000808.21-07-2017

Presentazione del percorso

Regolamento del percorso

Modulo conferma iscrizione

Modulo di adesione alle attività  laboratoriali

Calendario interventi 2019-2020


Percorso di Potenziamento-Orientamento  “Biologia con curvatura Biomedica” in collaborazione con Humanitas Research Hospital 

A partire dall’anno scolastico in corso 2019-2020, il nostro Istituto ha attivato una collaborazione con Humanitas Research Hospital finalizzata ad offrire agli studenti interessati l’opportunità di frequentare conferenze di approfondimento sulla professione medica, nonché uno stage extracurricolare di due settimane presso la stessa struttura, nota come ospedale ad alta specializzazione, centro di ricerca e sede di insegnamento universitario. 

Agli studenti verrà offerta la possibilità di assistere a lezioni universitarie appositamente strutturate, visitare i reparti dell’ospedale, approfondire alcuni aspetti legati alle prove preselettive delle facoltà sanitarie, visitare i laboratori di ricerca e affiancare il personale medico in alcune attività.

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.